L’horror show del trasformismo politico mortifica l’Italia

L’horror show del trasformismo politico mortifica l’Italia

Con la crisi di governo stiamo assistendo a uno spettacolo indegno del nostro Bel Paese. Tutti preoccupati di perdere la poltrona, ma nessuno per il futuro.

Sandro Pertini diceva “Oggi ci vogliono due qualità, a mio avviso, cari amici: l’onestà e il coraggio”.

Da Giuseppi a Ciampolillo:in questo momento storico la politica italiana è uno spettacolo indecoroso!Giuseppi le sta studiando tutte pur di rimanere al potere e non mollare la poltrona di velluto. Si arrampica inutilmente sugli specchi e scivola lentamente verso il basso.

Il coraggio che era una delle virtù degli uomini più vitali, l’audacia di cambiare le cose attraverso i valori, attraverso quello in cui credevi, non ne è risultata traccia.

Oggi il futuro dell’Italia è in mano a queste persone (e simili).

LELLO CIAMPOLILLO.Non è passato inosservato l’ex grillino Lello, oggi amico di Conte oltre che delle piante. Uscito dal Senato dopo il voto (chissà perché ha ritardato) non ha nascosto le sue ambizioni: “Fare il ministro dell’agricoltura? Perché no, mi piacerebbe molto!” Ma non sarebbe il posto giusto per il neo contiano. Non molto tempo fa ha detto a La Zanzara: “Io sono vegano e ho difese immunitarie altissime. I vegani si difendono meglio dal Covid perché hanno difese immunitarie quasi perfette. A Conte ho consigliato di diventare vegano, l’ho suggerito per stare meglio”. Ma non finisce qui, il senatore si dice contrario anche all’uso della mascherina: “Io la uso, ma non è quella la soluzione. Io sono per il modello svedese dove i morti sono pochi e non hanno fatto un giorno di lockdown. Questa è la mia idea”.

CLEMENTE MASTELLA.Il “centralinista di Conte” sembra voler riattaccare il telefono e metterlo in modalità uso aereo.Lancia messaggi subliminali… “Avverto la maggioranza che nei prossimi giorni avrà un problema. Se io fossi in Senato non voterei la relazione annuale del ministro della Giustizia Bonafede.Lo farà la moglie, nuova stampella di Giuseppi?

LUIGI DI MAIO & C. Avrebbero dovuto aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno… eppure quel tonno gli piace tanto. Anche quello avariato.

ANDREA CIOFFI.Il discorso del senatore grillino a sostegno di Conte è surreale, fa una lunga dissertazione sul ciclo del glucosio: “E’ per l’amore che si perpetua tra ossigeno e carbonio, la vita, che le persone di buona volontà vogliono che lei vada avanti” dice in aula..

LUCIA AZZOLINA. Mentre gli studenti aspettano di sapere come e quando sarà l’esame di maturità 2021 lei dice: “Sui banchi a rotelle si è fatta una polemica molto stucchevole… Sono un patrimonio che rimarrà strutturalmente nelle scuole.” Senza Parole!

Chi professava determinate idee adesso le ha cambiate,con dei cambi così repentini di cui non si capisce il perché, se non per opportunismo personale a discapito degli italiani

Topadmin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *